Penne al cacao con purea di zucca e noci, decorate con foglia oro alimentare

Un po’ come in una mistery box natalizia e dalle regole tutte mie, ho scovato in un negozietto bellissimo, a cui sono molto affezionata, un pacco di pasta secca artigianale trafilata in bronzo e col cacao nell’impasto.
Letteralmente incantata dal colore, ho bramato da subito il conoscerne il sapore, la mente ha viaggiato da sola per tutti i continenti, immaginando quali abbinamenti potessero esaltarla e quali sfumature potessero essere racchiuse dentro a questo impasto caratteristico. Inutile dire che l’ho comprata subito.

06122015-DSC_6168

Le mie ricerche mi hanno portata in Umbria, dove ho scoperto che il cacao nei piatti salati è un degno lascito della cucina rinascimentale e viene spesso e volentieri proposto in piatti natalizi.

Ma cosa inventarmi come condimento, che non prevedesse nessun ingredienti di origine animale e fosse degno di queste penne porosamente sublimi anche al tatto?

06122015-DSC_6170

Il gusto amaro del cacao credo si stemperi bene nella cremosità di una salsa alla zucca e sia esaltato altrettanto bene dall’aroma fresco delle zeste d’arancia o di limone.

Pochi e semplici ingredienti di stagione, un tocco prezioso dato dalla foglia oro alimentare ed ecco un primo degno di una tavolata di festa!

L’impiattamento è estremamente casereccio, ma a mia discolpa dico che adoro offrire qualcosa di curato anche durante la quotidianeità casalinga.

06122015-DSC_6166

Penne al Cacao con purea di Zucca e Noci, decorate con Foglia Oro alimentare
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
30 min
Total Time
40 min
Prep Time
20 min
Cook Time
30 min
Total Time
40 min
Ingredienti
  1. 350 gr di pasta secca al cacao
  2. 400 gr circa di polpa di zucca Berrettina Piacentina, al netto degli scarti
  3. Una decina di noci sgusciate
  4. 4 o 5 foglioline di salvia fresca
  5. Noce moscata q.b (abbondate pure)
  6. olio extra vergine d’oliva
  7. 1 spicchio di aglio
  8. sale integrale
  9. Scorza grattugiata di mezzo limone bio o di un’arancia
Preparazione
  1. Lavate la zucca sotto acqua corrente, tagliatela a metà, eliminate i semi e i filamenti e infine riducete il tutto a cubetti.
  2. Lasciate imbiondire qualche minuto - in una casseruola abbastanza capiente - lo spicchio di aglio con un filo di olio extra vergine d’oliva, aggiungete la salvia e poi la zucca a cubetti, abbondante noce moscata, sale integrale a piacere e lasciate infine stufare per una ventina di minuti, aggiungendo acqua o brodo vegetale all’occorrenza.
  3. Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
  4. Quando la zucca sarà bella tenera, togliete pure dal fuoco e lasciate intiepidire.
  5. Sbucciate ora le noci e aggiungetele alla zucca cotta, trasferendo quindi il tutto nel bicchiere del Minipimer (mixer ad immersione) e frullando fino ad ottenere una bella crema densa.
  6. Grattate a piacere la scorza del limone o dell’arancia all’interno della purea e regalate a questo condimento la sferzata frizzante con la tonalità e l’intensità che preferite.
  7. Scolate la pasta, conditela con la crema di zucca, decoratela con qualche tocco di foglia oro alimentare e servite.
Blush your Seeds http://blushurseeds.com/

06122015-DSC_6172

Iniziamo a salutare il 2015… Buon 31 dicembre a tutti voi!

Comments

  1. Leave a Reply

    Francesca P.
    30 dicembre 2015

    La pasta al cacao la devo fare, me lo riprometto da un po’… e allora facciamo così, che sia un proposito da realizzare nel 2016, mi porto dietro questa idea e la realizzerò immersa nel nuovo! E i giorni che verranno forse saranno coperti di una salsa morbida, come una coperta, come una carezza, come una mano che arriva e la stringi, forte… perchè non puoi fare altro… perchè non desideri altro…

    • Leave a Reply

      Daniela
      30 dicembre 2015

      Francy bella, non sono molto amante di cioccolato e dolci, ma il cacao in piatti salati per me ha un fascino pazzesco e questa pasta, che anche io volevo provare da una vita, mi ha proprio stregata!
      Sì, le tue parole sono l’esatto augurio che io faccio a entrambe per questo nuovo anno che sorgerà a breve. Vedrai che questa copertina nuova arriverà presto e allora – e solo allora! – capirai quanto quelle avute fin’ora fossero piccole e tenessero davvero poco caldo.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Food Blog Theme from Nimbus
Powered by WordPress