Gelato di banana caramellata, al cacao e sciroppo d’acero

Praticamente tutti, ormai, conoscono la magia del gelato a base di banane congelate, vero? In realtà definirlo gelato sarebbe scorretto, visto che la ricetta di quello tradizionale prevede la presenza del latte. Tuttavia, la cremosità di questa alternativa a base di frutta vi lascerà assolutamente incantati.

L’importante resta il fatto che alla base ci sia la banana: una banana e mezzo per porzione e il resto vien da sè!

Potreste provare a partire anche dall’avocado congelato, non vi nego però che io continuo a preferire la versione “classica”.

Ovviamente, potete sperimentare ogni combinazione di frutta che vi salta in mente, basta che vi ricordiate in anticipo di congelare anche gli altri ingredienti “fruttosi” insieme alle vostre rondelle.

21062015-DSC_1947

Banana + fragola?
Banana + polpa di limone + foglie di menta?
Banana + mango?
Banana + datteri?
Banana + ananas + farina di cocco?
Banana + pera + scaglie di cioccolato fondente?
Banana + mela + cannella?
Banana + frutti di bosco?
Banana + burro di arachidi + un pizzico di sale?
Banana + pere + uva?
Banana + melone?
Banana + pesche?
Banana + fichi?

C’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Dopo aver provato ogni variazione possibile a partire dalla banana cruda, questa volta mi sono spinta un po’ oltre, caramellando le rondelle di banana al forno e profumandole con il cacao e un pizzico di cannella.

21062015-DSC_1949

Gelato di banana caramellata, al cacao e sciroppo d’acero
Serves 2
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
30 min
Total Time
3 hr
Prep Time
10 min
Cook Time
30 min
Total Time
3 hr
Ingredients
  1. 3 banane mature, di media grandezza
  2. 3 cucchiai di sciroppo d’acero, più quello per servire
  3. 3 cucchiai di cacao amaro
  4. il succo d ½ limone
  5. 1 pizzico di sale integrale
  6. 1 cucchiaino di cannella in polvere
Instructions
  1. Preriscaldate il forno a 180°C, in modalità statica.
  2. Affettate le banane a rondelle sottili e disponetele su una teglia foderata di carta forno, dopo averle condite con lo sciroppo d’acero.
  3. Cuocetele per circa 30 minuti, mescolandole almeno una volta durante la cottura, e poi lasciatele andare fino a doratura.
  4. Una volta raffreddate, riponetele in un contenitore ermetico in freezer e dimenticatevene per almeno qualche ora.
  5. Potete farne grandi scorte: sono comodissime da tirare fuori all’occorrenza, basta pensarci almeno dieci minuti prima rispetto a quando desiderate gustare il vostro gelato.
  6. Versate adesso la frutta congelata nel bicchiere del frullatore, unite il succo di limone filtrato, il cacao, la cannella e il pizzico di sale e frullate fino ad ottenere la consistenza e la cremosità tipiche.
Notes
  1. Sappiate che, a patto ovviamente che piacciano le banane, con questa preparazione stupirete perfino i più scettici. E, cosa fondamentale, riuscirete a far mangiare la frutta ai bambini che la rifiutano!
Blush your Seeds http://blushurseeds.com/

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Food Blog Theme from Nimbus
Powered by WordPress