Colcannon – sformato di patate e verza irlandese

Sapete che addentrandosi nella cultura culinaria irlandese, si scoprono un sacco di piatti veramente interessanti?

Conoscevate il Colcannon, per esempio?

Anche se non assocereste mai il cavolo verza alla cucina celtica, qua la fa proprio da padrone, insieme alle immancabili patate. Il Colcannon, per chi non lo sapesse, è unosformato caldo di origine povera e contadina, adatto alla nebbia e al freddo autunnali e che viene servito solitamente proprio in occasione di Samhain.

26102015-DSC_5624

Colcannon - sformato di patate irlandese
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
15 min
Cook Time
50 min
Total Time
1 hr 5 min
Prep Time
15 min
Cook Time
50 min
Total Time
1 hr 5 min
Ingredienti per 4
  1. 3-4 patate grosse
  2. 3 o 4 cipollotti
  3. 1 piccolo cespo di cavolo verza
  4. 200 ml circa di latte di soia non aromatizzato e non zuccherato (o altro latte vegetale)
  5. Qualche cucchiaio di olio evo (anche se originariamente viene usato il burro)
  6. Sale e pepe a piacere
Preparazione
  1. Mettete a bollire le patate senza sbucciarle ma dopo averle lavate, così da evitare che gli elementi nutritivi si disperdano in fase di cottura. Sono pronte quando risultano morbide se si prova a infilzarle con una forchetta.
  2. Scolatele e aspettate che raffreddino abbastanza per poterle spelare e schiacciare con uno schiacciapatate o più semplicemente una forchetta.
  3. Nel frattempo, avrete riscaldato un paio di cucchiai di olio evo (ovviamente, in Irlanda è usato il burro vaccino ma se voi preferiste usare un buon burro di soia al posto dell’olio, sarebbe a vostra discrezione), fatto imbiondire per bene i cipollotti e poi messo a stufare il cavolo verza tagliato a striscioline, mescolando e aggiungendo poca acqua all’occorrenza per non far bruciare.
  4. Ora non vi resta che unire tutti gli ingredienti per creare lo sformato. Scaldate il latte, mischiatelo alle patate e aggiungete infine il cavolo verza stufato insieme ai cipollotti.
  5. Prendete una pirofila da forno (oppure delle cocotte monoporzione per una presentazione più elegante) e infornate in forno già caldo a 200°C per una decina di minuti, così da far creare la crosticina e amalgamare i sapori.
  6. Servite tiepido.
Blush your Seeds http://blushurseeds.com/

26102015-DSC_5628

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Food Blog Theme from Nimbus
Powered by WordPress